Pubblicato in: EVENTI E CORSI, NUTRIZIONE, RIFLESSIONI DI VITA

Perchè le diete non funzionano?

Ma soprattutto, perché spesso di fanno delle diete, sacrifici e rinunce, e di solito i primi risultati si vedono, e ci illudono che andrà alla grande, ma poi qualcosa va storto?

Dopo un po’, a volte per pigrizia, molto più spesso arriva una festa comandata, il mese pieno di compleanni, o quella giornata “no” e la voglia di qualcosa di buono.. o magari c’è il collega che porta le pastine al lavoro, e hai il vassoio lì davanti al naso che sussurra il tuo nome… e niente, si CEDE, ci si concede uno SGARRO, che diventa l’inizio della fine.

E da lì è tutta una conseguenza:

“Massì, per stavolta, non sarà questo a rovinare il risultato!”

“Ok, stasera mi concedo questa cosa, ma da DOMANI, mi rimetto seria!”

“Eh vabbè, senti, la vita è una e va vissuta, questo è un piacere e tanti saluti!”

“Ecco, adesso è andata, tanto lo sapevo, sono sempre la solita, cosa mi potevo aspettare di diverso! IO SONO FATTA COSì, non sono costante, dopo un po’ mollo!”

“Ormai, meglio se smetto di provarci. Tanto comunque non devo piacere a nessuno.”

“Pazienza, è anche ora che inizio ad accettarmi per come sono, e se non vado bene agli altri è un problema loro.”

Ma se a stare male nel tuo corpo sei tu, allora è un problema tuo. Se a non avere un rapporto sano con il cibo sei tu, allora è un problema tuo. Se il tuo umore è influenzato dalla tua paura del giudizio degli altri e ti vivi male ogni situazione sociale, allora è un problema tuo.

E così non importa se la dieta era quella giusta, se il professionista era bravo o meno, se hai pagato tanto o poco, se l’hai fatto per indossare il costume questa estate o per le foto al matrimonio, finisce sempre allo stesso modo.

Che quello che rimane è un senso di FRUSTRAZIONE enorme, che ricade sempre e solo su di te.

UNA DIETA CHE FUNZIONA ESISTE PER DAVVERO, ma non è la dieta di per sé a funzionare, quanto il tuo atteggiamento verso la dieta.

feedback-3239454_1920

Se ormai hai collegato la parola “dieta” a qualcosa di negativo, il tuo cervello farà di tutto per evitarti di ricominciarne una nuova, cercando in ogni piccola scusa un motivo per mollare. Oppure se sei convinto che “tanto va a finire come le altre volte”, il tuo cervello farà di tutto per confermare questa regola e darti ragione. Non devi viverla come un’imposizione, qualcosa deciso da qualcun’altro, dove la parola d’ordine è RINUNCIA, ai piaceri della vita, spesso a favore di qualcosa che di piacevole non ha assolutamente nulla. Se la vivi come una parentesi della tua vita che non vedi l’ora che finisca, il tuo cervello farà in modo che finisca il prima possibile, non importa l’esito finale.

Quindi:  UNA DIETA FUNZIONA SE SENTI CHE È UN PERCORSO PER MIGLIORARE TE STESSO

harmony-1229893_1920

Ti sei chiesto veramente qual è il tuo OBBIETTIVO? Cosa vuoi ottenere? Un risultato estetico, un numero, un miglioramento generale della salute, entrare in un vecchio jeans, sentirti più energica e attiva, o avere uno stile di vita sano e mantenerlo nel tempo? Trova la tua risposta. E poi chiediti: Perchè lo vuoi ottenere? A che cosa è collegato? Eh lo so, qui bisogna andare un po’ in profondità, vi verrà da rispondere le cose più “ovvie”: voglio stare bene con me stessa, avere più autostima, essere felice. Risposte che non dicono niente. C’è una risposta UNICA, fragile, sincera, che spesso fa emozionare, che tocca le corde più sensibili, che ha il volto di qualche familiare o che ti porta indietro nel tempo. Spesso è difficile ammetterlo a se stessi, figuriamoci esprimerlo a voce alta! Quando la risposta ti smuove qualcosa dentro, chiediti quanto è importante per te su una scala da 0 a 10. E solo se la risposta è 10, la dieta funzionerà.

Quindi: UNA DIETA FUNZIONA SE HAI CAPITO VERAMENTE COSA VUOI

sparkler-839831_1920

Nella maggior parte dei casi ti senti COSTRETTO a fare attività fisica, perchè “bisogna”, e serve “FORZA DI VOLONTÁ”, perchè è dura quando il divano ti chiama. Ti senti di dover dire di no agli amici che ti chiedono di uscire, sei quello che mangia diverso durante una cena. E ti racconti che è una rinuncia che vale la pena fare. Lo fai per ottenere un risultato che ti renderà sicuramente felice, ma nel mentre la strada è lastricata di tristezza e le trappole sono dietro l’angolo, quindi ansia, paura e sensi di colpa sono i tuoi compagni di viaggio. Rifuggi dalle occasioni di tentazione, e cucini cose diverse per te rispetto al resto della famiglia, dovendo così anche “perdere” tempo a fare tre pentole. E pima o poi ti sentirai estremamente stanco, E infelice.

Quindi: UNA DIETA FUNZIONA SE MENTRE LA FAI SEI FELICE.

amiche impastricciate

Sì, credimi, è possibile!

Fatte queste premesse, il vero Nutrizionista di te stesso puoi essere solo tu, perchè non può esistere una regola uguale per tutti, perchè ognuno ha la sua vita, i suoi impegni, le sue passioni, il suo lavoro e il suo tempo libero.

Puoi senza dubbio imparare a “mangiare bene”, quindi a combinare bene i cibi tra loro, a scegliere l’alimentazione più adatta a te e alle tue esigenze, ad abbinarci l’attività fisica giusta per te e il tuo obiettivo, ma che sia anche “ecologica” con la tua vita e gli impegni, di lavoro e familiari. Puoi imparare quali sono i meccanismi biochimici e fisiologici che controllano il metabolismo, che possono essere grandi alleati o bastoni fra le ruote. E infine, la cosa che di sicuro non trovi scritta nei libri e che nessuno finora ti ha insegnato, puoi e devi imparare ad avere un rapporto sano con il cibo, che significa amarlo, ma anche riconoscere quando è semplicemente energia per il corpo, e godersi ogni piacere quando invece c’è da festeggiare, senza sentirti in colpa. Potrai imparare a riconoscere le emozioni che il cibo ti provoca e a diventarne padrone, e non a sentirti in balia delle decisioni che partono dalla pancia, o dal cuore.

biscotti su e giù

Il cibo è fondamentale per vivere, devi mangiare per almeno 3 volte al giorno, con tutti i suoi pro e i suoi contro, e tutte le emozioni che suscita in te. È meglio imparare a conviverci, perchè se la vivi come una lotta, a perdere sarai sempre tu. Se invece smetti di vivere il cibo come un nemico, e crei una relazione di serenità, non ci saranno vinti o vincitori, ma ci sarà benessere e amore per te stesso.

Vieni alla serata _ LA DIETA CHE FUNZIONA_ per scoprire di più, e chiedi informazioni per il corso _CIBO-CORPO-EMOZIONI_ dove imparerai finalmente a rapportarti con il cibo in un modo totalmente nuovo, sano e soprattutto utile per raggiungere i tuoi obbiettivi estetici, e il Volerti Bene davvero!

 

Pubblicato in: EVENTI E CORSI

.. E TU COSA SENTI?

.. E TU, COSA SENTI?

Un viaggio che parte dal corpo

 e attraverso il cibo

arriva all’anima.

 

Percorso di 3 incontri, 3 serate per riscoprire il piacere del cibo, attraverso un viaggio che coinvolge i 5 sensi, il corpo e la sua armonia, la mente e il conflitto con la propria anima..

1 incontro per entrare in contatto con il nostro corpo, che spesso viene vestito e svestito, ma non percepito; viene nascosto o mostrato, ma non ascoltato; viene sfruttato o abbandonato, ma poco coccolato.

1 incontro per scoprire un modo nuovo di mangiare, un percorso entusiasmante che ti farà capire quali emozioni si possono nascondere dietro ad un alimento, o quali altri bisogni appaghiamo mentre mangiamo.

1 incontro a tavola, per mettere in pratica quello che si è sperimentato nelle serate precedenti, per scambiare impressioni e riflessioni, nutrendo anima e corpo.

Se anche tu vuoi immergerti in un’atmosfera di ascolto e accoglienza, verso se stessi, il corpo, i bisogni, le emozioni, legati alla nutrizione e all’aspetto esteriore, che spesso sono comandate solo dalla mente; se a volte ti sembra di non avere un controllo sereno sulla tua alimentazione, che mangi di fretta, senza scegliere realmente tu, senza regolare le porzioni .. se sei stanco di cercare fuori la soluzione per un rapporto equilibrato con il cibo e l’aspetto fisico, vieni a questo  corso: imparerai che la soluzione è dentro di te, imparerai a trovarla e soprattutto imparerai che le cose che vengono da fuori cambiano, quelle che vengono da dentro sono vere e inscalfibili.

Perchè ho sempre fame_

A chi si rivolge? A chi a volte ha la sensazione di non avere il controllo sull’alimentazione, di mangiare di fretta, senza scegliere realmente cosa, restando inappagato e perennemente insoddisfatto. A chi addirittura si dimentica di mangiare in alcuni momenti, per poi abbuffarsi in altri, trascinando con sé un gran senso di frustrazione. A chi è perennemente a dieta, con periodi di rigido controllo e altri di recupero del peso.

Perché? È  esperienza comune accorgersi di quanto siamo distratti mentre mangiamo. Si scelgono gli stessi alimenti, si pensa ad altro, con scarsa attenzione verso i reali bisogni del corpo e verso il cibo che stiamo ingerendo. Questo favorisce l’assunzione di quantità maggiori di cibo, lasciando spesso un senso di insoddisfazione. Qualcosa cambia quando una persona sperimenta una più attenta percezione di se’, del corpo e del cibo attraverso l’aiuto di una guida.

Che cosa? In questo percorso di 3 serate affronteremo in gruppo temi ed esercizi pratici che cambieranno per sempre il tuo modo di approcciarti al cibo, mentalmente e fisicamente.

Chi? Dr.ssa Veronica Bernardi, Biologa Nutrizionista, Nutritional Coach e Istruttrice Fitness; 

Quando? Martedì  13, 20 e 27 Marzo alle ore 20:00: ogni incontro avrà una durata di circa 2 ore e mezza. Qualora vi fosse richiesta il corso sarà riproposto per altre date.

Come? Si consiglia abbigliamento comodo, informale, e tappetino da pilates per la prima serata.

Dove? Gli incontri si terranno alla Trattoria da Ezio, Via Roma, 13, 35037 Teolo PD.

 yoga

PRIMO INCONTRO: cosa senti attraverso il tuo corpo?  CORPO ED EMOZIONI

Cosa comunica il corpo? Qual è il collegamento tra corpo-mente-cibo? Qual è il ruolo del corpo nella disponibilità al cambiamento? Dopo un primo approccio teorico, svolgeremo esercizi pratici per allenare il dialogo con il proprio corpo attraverso un consapevole ascolto propriocettivo. Rimarrete stupiti nel riconoscere il ruolo del corpo nel consolidamento di comportamenti alimentari disfunzionali e il suo valore nei processi di educazione alimentare.

SECONDO INCONTRO: cosa senti attraverso il cibo? CIBO ED EMOZIONI

Sei consapevole di cosa mangi mentre mangi? Quali emozioni ti regala il cibo? Quando le regole alimentano tensioni? Fame, sazietà, soddisfazione: li sai riconoscere? Dopo un primo approccio teorico, attraverso esercizi pratici impareremo a gestire l’emotività legata all’assunzione di cibo, a nutrire non solo la pancia ma anche l’anima, a divenire consapevoli ad ogni morso attraverso tutti i sensi. A capire di cosa ci nutriamo quando mangiamo, e a riconoscere di che cosa abbiamo realmente bisogno. Ci basterà così mangiare di meno, perché ne saremo appagati prima. Rivaluteremo il significato di dieta e i problemi legati a gonfiore, disturbi intestinali, intolleranze.

Vector of pomegranate

TERZO INCONTRO: CENA DI GRUPPO

Passeremo una serata al ristorante presso “Trattoria da Ezio” (prezzo della cena compreso nella quota del percorso) mettendo in pratica tutti i consigli e i principi appresi durante le serate precedenti, assistiti da Veronica. In compagnia di ottimo cibo, nutrendo anima e corpo. A seguire spunti di crescita personale, per una serata degna di chiudere in bellezza un percorso indimenticabile!

Per maggiori INFO e PRENOTAZIONE contatta il Numero 347-1213408 (Veronica).

Costo percorso completo 150,00 € a persona che comprende:

  • 3 serate teorico.pratiche
  • 1 cena finale presso la Trattoria
  • 1 seduta di Nutritional Coaching individuale, di ca 1 ora (del valore di 100,00 euro) —-> SOLO PER QUESTA PRIMA EDIZIONE!!!

(La consulenza  di Nutritional Coaching prevede un approfondimento individuale sul rapporto con il cibo e il proprio corpo, valutando se vi siano abitudini alimentari e mentali scorrette, con dei consigli alimentari specifici e un obbiettivo ben costruito insieme alla Dottoressa per ritrovare la serenità e il benessere).

Aperto a chiunque voglia migliorare il proprio rapporto con l’alimentazione. Posti limitati (max 15 per ogni edizione).

mangiare consapevolmente