Pubblicato in: RIFLESSIONI DI VITA

LA PIÚ GRANDE VIOLENZA SULLE DONNE CE LA FACCIAMO DA SOLE.

C’è una violenza sottile, psicologica e logorante, che ogni donna fa a se stessa, quasi ogni giorno.

“Non vado bene!”

“Ho le cosce grosse”

“Non sono come quella là”

frustrazione

Un giorno parlando con un ragazzo del mio lavoro, mi chiese cosa dicessi a tutte le persone “giuste secondo le formule” che venivano da me per una dieta. Gli ho spiegato che le formule non dicono proprio nulla di giusto, che la valutazione della composizione corporea è più importante, e che spesso le persone hanno bisogno di imparare a nutrirsi, ad avere un corretto stile di vita, alimentare ma non solo.

Allora si corresse e mi chiese: “Vabbè, le persone GIUSTE SECONDO TE, le mandi via?”

dismorfia bilancia

Dopo un sorriso spontaneo di incredulità per la domanda, sprofondai in questa triste riflessione: approssimativamente il 30 % delle mie pazienti donne sono in realtà perfette, secondo le formule, secondo il modo di mangiare, e secondo me.

MA NON SECONDO LORO.

E si infliggono continuamente una violenza crudele, vedendo allo specchio un involucro fallato, e lentamente si convincono di non andare bene, di non essere abbastanza, e implodono in se stesse, perdendo il sorriso e quindi la loro bellezza.

C’è un gran problema di AUTOSTIMA che affligge le donne, forse da sempre, e che forse sta contagiando anche il sesso maschile.

E NO, NON è COLPA della Tv, delle modelle, dei cartelloni pubblicitari, della moda o di Instagram.

Smettetela di incolpare “LA SOCIETÁ”, come se fosse una persona seduta su un trono, messa lì per giudicare chi va bene e chi no.
La società sei tu, sono io, è ogni persona, con la sua testa e il suo modo di ragionare.

E se tu sei la prima a credere che per andar bene devi avere un certo aspetto fisico, allora sei tu la società che vuole donne perfette esteticamente.

Che poi, cosa significa “perfette”?

PERFETTE PER CHI?

dove-campanha-01-1

La verità è che purtroppo fa comodo avere persone sciocche a questo mondo, fa comodo che una buona percentuale degli esseri umani sia concentrata in cose di poco conto, o su se stesse, piuttosto che cercare di migliorare il mondo. Fa comodo tenere la massa occupata, farla volare basso, così che sia più facile da manipolare e guidare a piacimento. Ma è così da sempre, dai giochi nelle arene durante l’impero romano.

Se TU cominciassi a pensare che le donne dovrebbero essere più felici per quello che hanno, più intraprendenti per realizzare i propri sogni, più forti per uscire da situazioni in cui sono incastrate, più capaci di gestire le proprie emozioni e quindi la comunicazione con se stesse e con gli altri, e improntassi la tua vita alla ricerca di questo, allora le cose cambierebbero.

like-a-girl-fight-like-a-girl-

Certo, magari la maggior parte della gente continuerebbe a pensare che sono delle formule a fare la bellezza, ma intanto quella “società” avrebbe una persona in meno.

“Tu puoi cambiare il mondo partendo dal cambiare te stesso, la tua mentalità, il tuo modo di pensare e agire”.

E magari lungo la strada potresti cambiare anche qualche altra persona.. e allora piano piano la società cambierebbe.

mi-piaccio-così mafalda

Non sto dicendo che non bisogna aver cura del proprio corpo, ci mancherebbe: bisogna stare bene, sia per la salute fisica che mentale.

Non sto dicendo che bisogna rassegnarsi al corpo che si ha, anzi: bisogna fare tutto il necessario per piacersi, ovvero per avvicinarsi il più possibile alla propria idea di bellezza.

ALLA PROPRIA IDEA DI BELLEZZA, non a quella degli altri.

da magra a normale

ashley graham

Io ho deciso di farne una professione: aiutare le persone ad avere AUTOSTIMA, a PIACERSI, ad AMARSI, a MIGLIORARSI, ad ARRIVARE A STARE BENE CON SE STESSE, a VOLERSI BENE.

A guardare le pubblicità con le modelle in intimo con la serenità di chi nemmeno ci si mette a confronto.

Perchè al confronto non reggerebbero. Le modelle.

Perchè la bellezza è una persona che dopo un’ora che ci parli è più bella di un’ora prima.

La bellezza è una persona sicura di sè, orgogliosa della sua vita e coerente con i propri valori.

La bellezza è capire che se non vai bene a qualcuno per come sei fuori, allora è quel qualcuno che non va bene a te, perchè non è capace di apprezzare la ricchezza che c’è dentro.

imparare-ad-amarsi

E allora DONNA, fallo per me, per te, per ogni donna che subisce ogni giorno una violenza fisica, verbale o psicologica:
SPOGLIATI,
GUARDATI allo specchio,
guarda quel corpo che ti ha permesso di diventare CHI SEI,
AMALO,
fai un’analisi oggettiva su ciò che si può effettivamente migliorare,
e il resto APPREZZALO,
perchè è qualcosa di straordinariamente unico.
GUARDATI NEGLI OCCHI E Dì A TE STESSA:

SEI BELLISSIMA.

(Seguono una serie di foto con me e alcune delle donne della mia vita, donne per me meravigliose, decise, forti, generose e belle da morire, dentro e fuori. E quando mi dicono “la società di oggi ci vuole in un determinato modo”, io penso a loro, che sono la mia società, e che non mi vorrebbero diversa da come sono.. l’unica cosa che ci auguriamo ogni giorno a vicenda è di essere felici.)

Perché LE DONNE BELLE SONO QUELLE FELICI.”

Autore:

Nutrizionista, Fitness Trainer, Coach.

2 pensieri riguardo “LA PIÚ GRANDE VIOLENZA SULLE DONNE CE LA FACCIAMO DA SOLE.

  1. Bellissime e accorate parole ma temo che da sole non bastino. Bisogna lavorare sulle fondamenta e rinforzarle. Individuare la prima volta che qualcuno ci ha fatto sentire inadeguati. Sicuramente una persona di riferimento. Il discorso si complica e non é certo questa la sede ma ci tenevo a dire la mia.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...